Come sbarazzarsi di punti neri? I miei metodi affidabili per la pulizia 

Devo ammettere che fino a quando non ho preso lezioni di cosmetologia, non avevo idea che il problema della pelle non pulita interessa così tante persone. Quasi tutte le donne, a prescindere dal tipo di pelle (grassa, secca o mista), usano vari metodi per sbarazzarsi di pori intasati. Conclusione?

Siamo tutti in grado di conoscere modi affidabili ed efficaci per pulire completamente la pelle. 

Dalla mia esperienza, so che tutto dipende dalle nostre esigenze, dal nostro tipo di pelle e dalla suscettibilità a diversi ingredienti. Per alcuni, la maschera brandnew farà delle meraviglie e per gli altri, non rimuove le impurità, al contrario, provoca irritazione. Tutto è una questione & nbsp; di preferenza individuale & nbsp;. Ecco perche’:

Vi Presento i miei comprovati, efficaci (almeno per me), modi economici che potete provare per eliminare i punti neri dal viso & nbsp;:) </ em> </ p>

Inoltre, per sapere veramente come affrontare il problema, devi sapere che cosa stai veramente combattendo. I punti neri (pori ostruiti) sono impurità che intasano i follicoli dei peli. Da dove vengono? Ad esempio, possono essere causati da una secrezione di sebo in eccesso, che in combinazione con l’inquinamento ambientale e le cellule della pelle morta, che creano un punto scuro, brutto e difficile da rimuovere dalla pelle.

I MIEI METODI PER ELIMINARE I PUNTI NERI

Scrub come prevenzione

Può sembrare una frase copiata da un libro, ma ho scoperto che questo è vero. La cosa più importante & nbsp; è la prevenzione. Dobbiamo fare tutto per evitare il problema e non dovremo combatterla più tardi. Nel mio caso, ho notato un minor numero di brutti punti neri dopo che ho cominciato a esfoliare regolarmente la mia pelle. A volte, scelgo gli scrubs pronti disponibili presso le farmacie, ma più spesso li faccio io stesso. Mescolo l’olio di noce di cocco, olio di mandorle o olio di jojoba con lo zucchero grossolano e faccio uno scrub fatto in casa. Nessuna impurità – nessun poro ostruito! 🙂

Maschere e patch;

Ne vado matta! esistono in forme diverse, possiamo comprarle o farle noi stessi. È molto importante che contengano il carbone attivo – un ingrediente che purifica la pelle accuratamente. Le maschere nere del Giappone sono diventate tendenza. Tuttavia, è necessario essere cauti quando le si usa – potrebbero irritare. Raccomando anche i patch per il naso. Si bagnano semplicemente e si attaccano al naso (ecco dove appare la maggior parte dei punti neri). Dopo che diventa completamente asciutto, lo togliamo dalla pelle insieme alle impurità. Possono avere anche il carbone attivo ma sono più dolci nella pelle e meno costosi.

Tuttavia, è possibile preparare un detergente fatto in casa. È molto semplice, basta usare il carbone attivo (disponibile in ogni farmacia) e combinarlo con un olio. Un’altra buona idea è quella di utilizzare il bianco di uovo montato con succo di limone o mirtillo o infuso di semi di lino applicato dopo il raffreddamento nellee aree problematiche.

Ti piacciono le mie idee? Fammi sapere! 🙂

Tag:, , , , , , ,

Articoli correlati

Articolo precedente Prossimo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0 shares