Olio Doccia di Estratto di Avena di Yves Rocher – Vale quello che costa?

Non so se avete avuto problemi simili ma é molto frequente che la pelle del mio corpo risulti molto stanca quando l’inverno finisce. É disidratata e ruvida, non si sente piú confortevole e assolutamente ha bisogno di piú nutrimento. Come ogni anno sto correndo da una parte all’altra visitando le farmacie cercando prodotti per una cura delicata, naturale e definitivamente piú efficace. Qualcosa che restauri la condizione naturale della mia pelle in maniera veloce e senza irritazioni.

Cosa ho usato fino ad ora… Oli in gel per i bebé, cosmetici di farmacia, lozione corporali per la pelle eccessivamente secca, olio di cocco (il cui assolutamente sconsiglio perché fa diventare tutta la pelle grassa), emulsione Oliatum per i bebé… ma sempre c’era qualcosa che non andava. Per esempio, la fragranza era difficile da notare o a volte era troppo evidente, a volte il prodotto non era ben assorbito dalla mia pelle quindi dovevo spendere lunghi minuti strofinando i cosmetici sulla pelle… una volta e un’altra… e il balsamo diventava grumi, nonostante quello che facessi semplicemente non entrava nella pelle. Con questa fretta per una pelle morbida, ho macchiato piú di un lenzuolo e ho dovuto salutare il mio pigiama preferito. Suppongo che la bellezza richiede sacrifici.

Recentemente L’Olio Doccia di Estratto di Avena di Yves Rocher é apparso di fronte a me. Ho pensato che trattandosi di un bagno doccia, non avrebbe rovinato nessuno dei miei pigiama o lenzuola. Ne ho sentito l’odore. Era un pochino dolce, direi, e allo stesso tempo era fresco e piacevole come una serata d’estate. Questa fragranza mi ha portato ai miei ricordi dell’infanzia. D’improvviso, mi sono sentita fiduciosa e ho deciso di portare il cosmetico a casa con me.

Alla fine prendere il prodotto é stato come vincere la lotteria. L’olio non solo ha un odore piacevole ma rifornisce anche la pelle di umiditá. Descriverei la sua azione come qualcosa di simile ai recentemente popolari balsami per la doccia (quelli che si devono mettere sulla pelle proprio dopo la doccia e lasciare per un momento prima di risciaquarli). L’olio di avena deve essere applicato esattamente cosí. Una volta in contatto con la pelle bagnata, la sua consistenza diventa un po’ come il latte. L’Olio Yves Rocher deve essere lasciato sulla pelle per un po’ di tempo e poi si deve sciaqcuare. Sembra semplice. Ho seguito le istruzioni e sono stata sorpresa di quanto morbida é diventata la mia pelle proprio dopo il primo uso. Il mio corpo é diventato morbido come la seta, idratato ed elastico ma senza essere grasso. Mi potevo mettere i vestiti senza preoccuparmi che il cosmetico li lasciasse macchie di grasso difficili di togliere.

Sono anche rimasta incantata con la composizione del Olio Doccia di Estratto di Avena di Yves Rocher perché contiene circa 98% di sostanze di origine naturale. Né parabeni né oli minerali ma una varietá di oli naturali (girasole, jojoba, macadamia, sesamo) mischiati con estratto di avena che promuove la auto rigenerazione delle cellule. É una vera meraviglia!

L’unica cosa di cui mi posso lamentare é la mancanza di uno spruzzatore. L’olio scivoloso sarebbe piú facile di utilizzare se la bottiglia avesse un dosatore. Comunque, questo non sminuisce le grandi caratteristiche del prodotto. Vi consiglio l’Olio Doccia di Estratto di Avena di Yves Rocher!

Tag:, , , , , , , ,

Articoli correlati

Articolo precedente Prossimo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0 shares