Tutti lo fanno ma solo pochi sanno perché! Quali sono i benefici nell’utilizzo degli scrub esfolianti?

Avete uno scrub per il viso a casa? Sono sicura che l’80% di voi mi darà una risposta affermativa. Lo applicate regolarmente? E adesso mi aspetto che metà di voi annuisca con la testa. Sapete almeno a cosa serve un esfoliante? Non lo sapete? Questo è un male, perché l’esfoliazione è uno dei trattamenti per la cura della pelle più importanti per ottenere un bell’aspetto! Per questo motivo, oggi vi elencherò tutti i vantaggi dell’effettuare regolarmente uno scrub viso. Continuate a leggere e sentitevi libere di lasciare un commento!

Scrub viso e corpo: cosa sono?

Ha molti nomi, ma ‘scrub’ è quello più utilizzato, e descrive il processo di rimozione delle cellule epidermiche morte. Fondamentalmente, è possibile trovare questo trattamento con il nome di esfoliazione o peeling della pelle. Questi nomi possono evocare associazioni con alcuni trattamenti di bellezza intensivi e invasivi che richiedono un cosmetologo esperto. A quanto pare, aiutare la pelle a liberarsi dalle cellule epidermiche morte è molto semplice da fare. Nessuno dovrebbe avere mai problemi con un’esfoliazione superficiale eseguita in casa.

Come funziona un agente esfoliante?

Gli agenti esfolianti, come dice il nome stesso, rimuovono le cellule morte insieme ad altre impurità che si sono accumulate sulla superficie della pelle. Allo stesso tempo, questa procedura rivela una pelle nuova, liscia e bella. Agendo dall’esterno (non importa se si usano scrub meccanici o enzimatici), aiuterete la vostra pelle a svolgere tutti i processi di auto-rinnovamento e a migliorare la rigenerazione che avviene durante il ciclo di 28 giorni della pelle. Inoltre, tale trattamento migliora l’afflusso di sangue. Grazie all’esposizione del viso a scrub esfolianti, rimuoviamo le impurità e le cellule morte, apriamo i pori della pelle e preveniamo la formazione dei punti neri. Non esiste un trattamento di rigenerazione della pelle migliore di un buono scrub per il viso!

A che età bisognerebbe iniziare a esfoliare la pelle?

Non esiste un confine chiaro e, una volta che questo è stato attraversato, si dovrebbe iniziare immediatamente ad applicare lo scrub viso. In realtà, prima si inizia, migliore sarà la condizione della propria pelle. E meglio funziona la pelle, più questa invecchierà lentamente. Pertanto, si può fare uno scrub esfoliante indipendentemente dall’età. Ciò che è importante, però, è assicurarsi che il prodotto utilizzato sia composto da ingredienti di qualità e che risponda alle esigenze della propria pelle.

Quando NON si dovrebbe esfoliare la pelle?

Sebbene l’età non rappresenti una controindicazione a un trattamento di peeling cutaneo, esistono alcuni casi in cui la pelle non dovrebbe stare a contatto con gli scrub esfolianti:

  • acne rosacea
  • herpes
  • infiammazioni cutanee
  • infezioni virali, fungine e batteriche
  • segni ed escrescenze della pelle
  • allergie ad alcuni componenti dello scrub
  • pelle con couperose (è possibile utilizzare solo peeling enzimatici)

Quali sono i benefici di uno scrub esfoliante?

  • Rimuove le cellule della pelle morte e assolutamente inutili.
  • Migliora e incoraggia la pelle a completare più velocemente i processi di auto-rinnovamento.
  • Prepara la pelle ad assorbire altre sostanze nutritive.
  • Uniforma il tono della pelle.
  • Migliora la circolazione sanguigna.
  • Ammorbidisce e leviga la pelle.
  • Aiuta la pelle a combattere la cellulite.
  • Previene i peli incarniti.
  • Riduce la rugosità della pelle.
  • Illumina la pelle e le dona vitalità.
  • Prepara la pelle per l’esposizione al sole.
  • Contiene le sostanze nutritive di cui la pelle ha bisogno.

Quanto spesso bisognerebbe esfoliare?

Ecco, non troppo spesso: la pelle non ha bisogno di una protezione eccessiva. Tuttavia, quando si tratta di peeling ai piedi, è possibile farlo più spesso perché la pelle dei piedi è in grado di rigenerarsi abbastanza velocemente. A volte capita che anche due trattamenti peeling eseguiti in una settimana non siano sufficienti per levigare efficacemente la pelle. In realtà, vorrei consigliarvi di usare delle calze esfolianti, un tipo di esfoliazione abbastanza specifico che deve la sua efficacia agli acidi. Secondo me, le calze esfolianti a fogli sono la migliore forma di peeling per piedi attualmente disponibile sul mercato.

Quando si tratta di scrub corpo, fatelo una volta alla settimana, a meno che non si soffra di cellulite, in quel caso sarà possibile esfoliare più spesso le parti più colpite dalla buccia d’arancia.

E lo scrub viso? Due volte al mese. In caso di pelle a tendenza acneica, è possibile fare lo scrub una volta a settimana: questo aiuterà la pelle a liberare i pori ostruiti e a rimuovere il sebo in eccesso.

Naturalmente, sarà possibile utilizzare i normali cosmetici disponibili in negozio oppure preparare il proprio esfoliante fatto in casa. Molte ragazze considerano lo scrub corpo al caffè il migliore (combatte anche la cellulite). Altri ingredienti che si possono utilizzare per preparare uno scrub corpo e viso fai-da-te sono:

  • oli di bellezza naturali
  • fiocchi d’avena
  • zucchero
  • miele
  • sale (grani di varie dimensioni, dipende dalla parte del corpo su cui si desidera utilizzare l’esfoliante)

Vi piace esfoliare la vostra pelle? Avete degli esfolianti preferiti? Datemi pure il vostro parere nei commenti!

Tag:, , , , , , ,

Articoli correlati

Articolo precedente Prossimo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0 shares